Fratelli pensionati con migliaia di chilometri su biciclette elettriche fatte in casa

di Luca Fabbri 14 visite

OSAKIS, Minnesota — L'aria fresca delle 3 del mattino gli riempì le narici mentre appoggiava i piedi sui pedali e premeva l'acceleratore. Una corrente dalla batteria al litio ferro fosfato sotto il sedile della bici al motore a trasmissione diretta dove sarebbe stato il mozzo della ruota anteriore, ha spinto Denny Miller, 75 anni, lungo la buia strada di campagna. Quando iniziò a navigare, la sua fattoria di Osakis, dove suo fratello, Raleigh Miller, 70 anni, dormiva ancora, si strinse dietro di lui in lontananza.

Non lontano dalla strada, individuò una luce rossa lampeggiante appena visibile attraverso la bassa nebbia mattutina che si sprigionava dall'erba rugiadosa. Ha cronometrato perfettamente la sua partenza.

La luce era la coda dell'apparato a due ruote di Bruce. Bruce è un amico che vive lungo la strada, a breve distanza dalla fattoria Miller, situata a un incrocio a quattro angoli appena a nord del lago Osakis, appena ad est di Alessandria.

Bruce guidava una bici a pedali manuali standard e, sebbene la bici di Denny fosse elettrica, doveva comunque spingere un po' più forte per recuperare. Secondo i Miller, Bruce è naturale su qualsiasi cosa con le ruote.

Insieme hanno percorso 100 miglia fino a Long Lake Park e Campground, appena a nord dell'Itasca State Park, il viaggio di sola andata più lungo di Denny. Era ancora solo una frazione delle oltre 4.000 miglia che lui e suo fratello avrebbero accumulato nel 2021.

Normalmente, Raleigh accompagnerebbe Denny nelle uscite in bicicletta poiché è un passatempo condiviso. Ma, durante i viaggi più lunghi, a uno di loro piace stare a casa se succede qualcosa: una gomma a terra, una batteria scarica o il maltempo potrebbero costringere uno a dover prendere l'altro nella sua berlina Ford blu, equipaggiata con il portabiciclette fatto in casa di Denny che può trasportare fino a tre alla volta. Due pendono dal tronco e un terzo parallelo lungo il tetto.

Tutte e cinque le loro bici sono state elettrificate da Denny con kit acquistati da ebikekit.com . I kit includono freni, acceleratori e un controller per regolare le correnti elettriche, visualizzare ampere orari, tracciare miglia e visualizzare la velocità della bici.

I kit costano da $ 1.000 a $ 1.500, a seconda della qualità. Le batterie sono vendute separatamente e costano da $ 200 a $ 300 o $ 700 per le batterie al litio ferro fosfato.

Denny e Raleigh hanno vissuto insieme per quasi tutta la loro vita, tranne quando Denny ha trascorso quasi tre anni e mezzo in Marina come elettricista per le comunicazioni interne durante gli ultimi anni della guerra del Vietnam.

"La mia esperienza in Marina mi ha aiutato un po' con il lavoro sulle biciclette e la mia classe di ag al liceo mi ha aiutato con la saldatura", ha detto Denny.

Denny ha cercato di dimostrare come funzionava una delle loro biciclette, ma senza successo.

"La legge di Murphy", dice Raleigh. "Li rompo e lui li aggiusta".

In una seconda dimostrazione in bicicletta, Denny ha avuto successo.

Dopo il periodo in Marina, Denny frequentò l'M-State a Fergus Falls e un anno dopo si iscrisse a Raleigh.

Dopo il primo anno di Raleigh, lui e Denny si trasferirono alla Bemidji State University. Dennis si è laureato in biologia e si è laureato in chimica, mentre Raleigh si è laureato in chimica e si è laureato in biologia.

Dopo la laurea, i due si trasferirono a casa a Osakis per lavorare nella fattoria di famiglia.

La bicicletta è diventata un passatempo per Denny e Raleigh dopo che si sono ritirati nel 2009.

“Quando stavamo coltivando, eravamo troppo occupati per guidare. Non avevamo mai nemmeno guidato sul sentiero. Anche se il sentiero era lì e aspettava di essere utilizzato, ma non abbiamo mai avuto tempo", ha detto Raleigh.

L'esperienza precedente in bicicletta consisteva in una bicicletta da fattoria "knock-around" per controllare le trappole e vedere se il fieno era pronto per il raccolto.

“Beh, Raleigh ha iniziato ad andare in bicicletta dopo che ci siamo ritirati. Davvero non l'avrei fatto, ma immagino abbia pensato che i sentieri fossero così belli. Così ho iniziato a guidare", ha detto Denny.

Raleigh comprò una mountain bike a 10 velocità per percorrere la pista ciclabile dei Central Lakes, ma Denny non riuscì a tenere il passo.

“Sono così vecchio,” ridacchiò Denny. “Così ho acceso l'elettricità e l'ho guidato tutto il tempo. Raleigh si è arrabbiato, quindi ho elettrizzato il suo.

Denny dice che hanno guidato l'elettrico negli ultimi 10 anni e hanno accumulato migliaia di miglia. Secondo la lettura del contachilometri sul controller della batteria della bici, nel 2021 hanno percorso 4.000 miglia ciascuno.

 

Viaggiano a velocità di circa 13 mph. Mentre è ancora necessaria una buona dose di pedalata, Raleigh dice che può fare quasi 60 miglia senza pedalare se le condizioni sono giuste: basse velocità e senza vento.

"Ho percorso 100 miglia con una carica della batteria", ha detto Raleigh. "La pedalata non carica la batteria, ma lo fa dove si utilizza meno della batteria."

“Quando aveva 60 anni, Raleigh poteva arrivare a St. Joseph e tornare con una bici normale senza batteria. Immagino di averlo viziato quando siamo diventati elettrici", ha detto Denny. “Fai ancora la stessa quantità di esercizio. Vai solo più lontano. Forse un po' più veloce. Con l'elettrico, di solito andiamo a circa 13 mph e circa 10 usando un manuale. Qualsiasi brav'uomo in bicicletta può ancora girare in tondo intorno a noi. Siamo vecchi e non siamo molto per l'atletica".

“Anche con le nostre apparecchiature elettriche, siamo comunque sorpassati da hotshots. La gente pedala", ha detto Raleigh. "Mi assicuro sempre di essere stanco dopo una corsa".

Il viaggio più lungo di Raleigh in un giorno è stato di 126 miglia. Dalla loro casa fuori a Fergus Falls e ritorno.

"Incontri le persone più interessanti sul sentiero", ha detto Raleigh.

Una delle esperienze più memorabili è stata assistere a una divertente gita in famiglia sul Paul Bunyan Trail. Si sono imbattuti in due apparati di guida a tre ruote: una ruota davanti e due dietro. Una madre e un padre erano nei due trike davanti e stavano trainando un carro a due ruote che trasportava il figlio disabile.

"Hanno fatto tutto questo senza alcuna alimentazione elettrica", ha detto Denny. "Avevano un piccolo fischietto che suonava proprio come il motore di un treno."

Con l'aiuto del portabiciclette fatto in casa, i Miller sono in grado di portare le loro biciclette ovunque, soprattutto a nord nell'area di Duluth, un posto preferito, e nel Wisconsin per percorrere l'Elroy Sparta State Trail. Un punto che li fa tornare indietro è un sentiero che attraversa il Mississippi, dove l'acqua scorre magnificamente lungo una diga.

"Cerchiamo di arrivarci almeno una volta all'anno", dice Denny.

Ma, con la lenta primavera, Denny dice di aver avuto un inizio lento della stagione ciclistica e di aver accumulato solo circa 300 miglia quest'anno.

Il vento e la pioggia spesso impediscono loro di spegnersi poiché l'umidità può danneggiare la batteria e il vento ne prosciugherà la potenza, uno degli svantaggi della bici elettrica, motivo per cui le tengono avvolte nella plastica. Ma il problema più grande sono le gomme a terra, che sono difficili da cambiare con i motori integrati nel mozzo della ruota.

"Non abbiamo avuto altro che guasti quest'anno", ha detto Denny.

Al di fuori dei loro viaggi attraverso il paese, si tengono occupati per tutta l'estate con gite in bicicletta organizzate come la corsa Dam to Dam a Little Falls e la Ice Cream Ride da Alexandria a Tip Top Dairy a Osakis. A volte corrono anche con il Big Ole Bike Club e un gruppo chiamato Top of the Hill Club.

I Miller hanno detto che l'equitazione consente loro di far parte di una comunità mantenendoli in forma.

"Se non fosse stato per la socializzazione", ha detto Denny, "non sapevo che avremmo guidato così tanto".