Rivian entra nel settore delle bici elettriche?

di Luca Fabbri 80 visite

La casa automobilistica californiana Rivian è meglio conosciuta oggi per i suoi camion elettrici, ma la Rivian di domani potrebbe essere una bici elettrica? Questa possibilità sembra molto più certa ora che l'ex CTO di un importante marchio di biciclette si è unito al team di sviluppo di Rivian.

Abbiamo già visto accenni alle aspirazioni della bicicletta elettrica di Rivian tramite documenti depositati.

Come riportato in precedenza , la società ha chiesto di espandere l'uso del suo marchio Rivian a una nuova categoria incentrata sulle biciclette elettriche:

La registrazione del marchio RIVIAN™ è destinata a coprire le categorie di biciclette; parti strutturali di biciclette; biciclette elettriche; parti strutturali di biciclette elettriche; componenti per biciclette elettriche appositamente adattati per biciclette elettriche, ovvero pacchi batteria, controller di motori, motori elettrici, comandi dell'acceleratore, sensori di pedalata assistita, console di visualizzazione, cablaggi, ruote dentate, cassette, catene; telai per biciclette; pedali per biciclette; clacson per biciclette; freni per biciclette; catene per biciclette; ingranaggi per biciclette; ruote per biciclette; seggiolini per biciclette; pneumatici per biciclette.

All'epoca, abbiamo notato che le aziende spesso depositano marchi che non finiscono per utilizzare e che questo avrebbe potuto essere solo un modo per Rivian di proteggere il proprio nome in altri settori.

Tuttavia, ora stiamo ottenendo prove ancora più forti che Rivian sta effettivamente sviluppando nuove biciclette elettriche. L'ultima conferma arriva sotto forma di Rivian che assume l'ex CTO di Specialized Bicycle Components, produttore delle biciclette elettriche Turbo di fascia alta di Specialized.

Chris Yu ha trascorso più di 10 anni presso Specialized, ricoprendo vari ruoli da Ingegnere R&D, Head of Applied Technologies, Chief Innovation Officer e CTO. Ora il suo ruolo attuale in Rivian è VP di Future Programs.

Mentre una serie di progetti interessanti potrebbero nascondersi sotto quel titolo ampio, le biciclette elettriche sono ovviamente una specialità di Chris.

Rafforzando ulteriormente la tesi per l'attenzione allargata di Rivian sulle bici elettriche, fonti con conoscenza della questione hanno indicato che Rivian stava effettivamente esplorando le e-bike, in linea con il modus operandi di Rivian di realizzare veicoli che attraversano l'avventura, l'utilità e lo stile di vita quotidiano.

Questa non sarebbe la prima volta che una grande casa automobilistica si espande nel mercato in rapida crescita delle biciclette elettriche.

Porsche ha lanciato due bici elettriche l'anno scorso insieme alla Taycan Cross Turismo. La BMW ha anche presentato diverse bici elettriche l'anno scorso.

Peugot ha una propria vasta linea di e-bike e la spagnola SEAT ha stretto una partnership con Silence, con sede a Barcellona, ??per lanciare i propri scooter elettrici seduti e in piedi.

GM ha sviluppato internamente una bicicletta elettrica, anche se il progetto è stato interrotto all'inizio della pandemia di COVID-19.

ŠKODA ha lanciato uno dei concetti di bici/scooter elettrici più strani che abbiamo visto , anche se non vi è alcuna indicazione che sia diretto alla produzione.

Jeep è entrata nel gioco delle e-bike ad alta potenza tramite accordi di licenza, anche se il suo tentativo simile di co-sviluppare uno scooter elettrico è stato significativamente meno impressionante.

Anche i produttori di motociclette come Harley-Davidson e BMW Motorrad sono entrati in biciclette e scooter elettrici, sebbene i risultati di Harley siano stati molto più impressionanti di quelli di BMW .

Take di Electrek

Questa sarebbe una mossa affascinante per Rivian, ed è probabilmente ben all'interno della loro timoneria. Sebbene le biciclette elettriche non siano esattamente macchine semplici, sono molto più facili da sviluppare e produrre rispetto ai camion elettrici. Non solo sono molto meno ad alta intensità di manodopera e materiali, ma sono anche soggetti a una supervisione normativa notevolmente inferiore, semplificando ulteriormente il percorso dalla ricerca e sviluppo alla produzione.

Raccogliere Chris Yu è un'ottima scorciatoia per portare il talento giusto, ed è una mossa abbastanza comune in questo settore. Quando Harley-Davidson ha deciso di costruire biciclette elettriche, lo ha fatto dopo aver assunto alcuni dei migliori talenti delle aziende di biciclette, ad esempio.

Sono decisamente entusiasta di vedere cosa può inventare Rivian e di vedere come potrebbe scuotere il settore.