Norton svela il progetto di una motocicletta elettrica

di Luca Fabbri 15 visite

TVS Motor Company, che produce veicoli a due e tre ruote e che ha grandi ambizioni nel segmento dei veicoli elettrici, ha annunciato un investimento aggiuntivo di 100 milioni di sterline (circa Rs 995 crore) in Norton Motorcycles, l'iconico marchio britannico che ha acquisito nell'aprile 2020 L'investimento avrebbe dovuto aiutare Norton nei suoi piani di "elettrificazione".

E oggi, la Norton Motorcycles, 123 anni, ha annunciato che inizierà a sviluppare motociclette elettriche nel Regno Unito. La famosa motocicletta ha anche ottenuto investimenti significativi da un programma del governo britannico per lo stesso.

Il finanziamento arriverà attraverso l'Advanced Propulsion Center (APC) 19, un'iniziativa che mira ad aiutare le aziende del settore automobilistico a promuovere la loro offerta a basse emissioni di carbonio. Il progetto di Norton, chiamato Zero Emission Norton, lo aiuterà a "sviluppare motociclette elettriche di livello mondiale".

Norton non ha rivelato nulla di specifico sulle moto elettriche. Ma ha detto: "Guidati da una filosofia guidata dal design e da un impegno incessante verso la perfezione, i prodotti elettrici avranno ancora un aspetto inconfondibile Norton. Il team del progetto perfezionerà il tradizionale DNA del design Norton, ma con colpi di scena moderni introducendo innovazioni e soluzioni digitali leader del settore ."

Il CEO di Norton Motorcycles, il dott. Robert Hentschel, ha dichiarato: "Questo investimento di finanziamento significativo è una pietra miliare importante per il marchio in quanto segna l'inizio del nostro viaggio di elettrificazione e il compimento del nostro piano di prodotti decennale. Norton è un esempio di lusso moderno e non ha paura di sfidare il status quo, innovare per il futuro della mobilità rimanendo fedeli alla nostra eredità britannica. Mette inoltre a fuoco il nostro desiderio di supportare il Regno Unito nella sua missione per un futuro automobilistico netto zero".

Ian Constance, amministratore delegato dell'APC, ha dichiarato: "Norton è un marchio britannico iconico con una storia orgogliosa. Dalla produzione di motociclette al supporto dello sforzo della Seconda Guerra Mondiale allo sviluppo della prima superbike di serie al mondo, ora guarda al futuro con un motore elettrico bici che fornirà prestazioni e autonomia che si irradiano da una base manifatturiera del Regno Unito e rafforzerà posti di lavoro altamente qualificati e crescita verde".

Norton lavorerà con altre 5 aziende e un'istituzione accademica su questo progetto. Sono: Delta Cosworth, HiSpeed ??Limited, Formaplex Technologies, M&I Materials, INDRA e il partner accademico WMG (The University of Warwick).

Norton e questi partner lavoreranno anche per migliorare la catena di approvvigionamento di tutti i componenti critici nella tecnologia dei veicoli elettrici, comprese batterie, motori, telaio, oli di raffreddamento e caricabatterie da veicolo a casa.

Delta Cosworth progetterà il pacco batteria, mentre HiSpeed ??Limited porterà le capacità di progettazione e produzione del motore. Formaplex Technologies ha esperienza nella produzione di compositi di precisione e M&I Materials supporterà le applicazioni di oli di raffreddamento dielettrici. INDRA è specializzata nella tecnologia di ricarica da veicolo a casa e WMG (The University of Warwick) lavorerà sulla tecnologia delle batterie, sulla modellazione e sullo sviluppo di toolchain.

L'intero progetto ha una scadenza di 30 mesi e molto probabilmente la motocicletta elettrica sarà presentata alla fine del 2024 o nella prima metà del 2025.