Monopattini elettrici: il Belgio introduce nuove regole

di Luca Fabbri 186 visite

Belgium si prepara ad affrontare gli e-scooter, un aspetto nuovo e spesso irritante della vita urbana, con rara chiarezza e velocità. Nuove regole per gli utenti di e-scooter entreranno in vigore venerdì nel tentativo di ridurre gli infortuni e impedire ai veicoli di invadere luoghi pubblici e diventando un fastidio per auto, motociclisti e pedoni allo stesso modo.

Gli scooter elettrici saranno considerati dai regolamenti come veicoli essenzialmente a motore.

Saranno generalmente banditi per i minori di 16 anni, insieme alle restrizioni sulla guida sul marciapiede e sul trasporto di passeggeri aggiuntivi.

Il parcheggio sarà limitato alle "zone di rilascio" designate, più o meno.

Le regole hanno ricevuto un'approvazione parlamentare sufficiente in meno di un anno, suggerendo una frustrazione generale per lo status quo.

Tuttavia, a causa della loro popolarità tra i pendolari e i viaggiatori locali che devono completare l'ultimo miglio dei loro viaggi, gli e-scooter hanno evitato un divieto totale. Le leggi sul traffico aggiornate si applicheranno a livello nazionale, ma riguarderanno principalmente città come Bruxelles, Anversa e Gand, dove gli e-scooter stanno diventando sempre più comuni come mezzo di trasporto.

Guarda | India: 4 monopattini elettrici prendono fuoco in 7 giorni

Gli scooter elettrici sono pratici, ma possono anche essere pericolosi. Nelle Fiandre, la polizia ha riportato 533 feriti a causa di incidenti con scooter elettrici l'anno scorso, più del doppio rispetto all'anno precedente (206). Non erano disponibili dati subito per tutto il Belgio nel 2021.

Nuove regole dal 1 luglio

Da oggi, ai minori di 16 anni non sarà più consentito utilizzare un e-scooter. Zone pedonali, residenze private, spazi per il tempo libero e piste ciclabili completamente separate dalle strade, come le autostrade ciclabili nelle Fiandre e le piste ciclabili/pedonali di Ravel in Vallonia, sono eccezioni a questa norma.

Inoltre, ora è illegale per molte persone guidare uno scooter elettrico contemporaneamente e utilizzarne uno su superfici asfaltate.

Inoltre, la segnaletica che segnala le aree di parcheggio vietate per gli scooter elettrici sarà attiva a partire da oggi. Il parcheggio degli scooter elettrici sarà consentito in altri luoghi, a condizione che non ostacolino i pedoni.

Le regole si applicano a tutti i veicoli a motore con una o più ruote e un limite di velocità massima di 25 km/h, non solo gli e-scooter.