MKE Urban Trail Connections in mountain bike in tutta Milwaukee

di Luca Fabbri 12 visite

Domenica 19 giugno, un gruppo di ciclisti di mountain bike ha celebrato come godersi qualsiasi giorno del fine settimana: pedalando su e scendendo i sentieri di Milwaukee.

MKE Urban Trail Connections , un gruppo aperto di ciclisti precedentemente noto come MKE BIPOC Mountain Bikers, "lavora per educare, creare interesse e ottenere più Milwaukee nella comunità BIPOC in mountain bike in città, contea e stato".

Due membri di MKE Urban Trail Connections sono Ken Cole e Sydney Shimko.

"Siamo allenatori, siamo genitori, siamo persone che stanno cercando di far crescere questo sport", afferma Cole.

Entrambi hanno figli nel team di mountain bike della Shorewood High School.

"La mountain bike è qualcosa che, a differenza di altri sport o attività scolastiche, intere famiglie possono pedalare insieme", ha affermato Shimko.

Sydney Shimko è un co-allenatore capo dello Shorewood Mountain Bike Team. Dice che si aspetta di avere circa 100 bambini Shorewood nella squadra della scuola quest'anno.

"Sono un allenatore di mountain bike da oltre 20 anni e ho visto centinaia di persone scoprire la gioia che è la mountain bike", ha detto Shimko.

MKE Urban Trail Connections programma corse di gruppo e genera interesse attraverso i social media per accogliere nuovi ciclisti che escono sui sentieri, comprese le persone che potrebbero non essersi inizialmente immaginate come mountain biker.

"La mountain bike, almeno a Milwaukee, è qualcosa che non è così diverso. Ad esempio, io e mia figlia gareggiamo e di solito siamo solo uno dei pochi [individui BIPOC] a correre. Mi piacerebbe vedere più gente come me là fuori perché l'esperienza della mountain bike sta davvero cambiando la vita".

Cole afferma che mentre i percorsi per mountain bike potrebbero non vedere attualmente una diversità diffusa, ci sono abbondanti precedenti per i mountain biker afroamericani.

"Alla fine del 1800 un reggimento tutto nero noto come Buffalo Soldiers era esploratore in mountain bike, molto prima che esistesse la "mountain bike". Quindi con il senno di poi non è davvero così unico, ma è qualcosa con cui stiamo cercando di riconnetterci oggi, " disse Cole.

"Essere nei boschi in questo modo, godersi la natura e godersi la comunità dei propri amici... non vedo alcun motivo per cui non dovremmo accogliere questa esperienza per tutti", ha detto Shimko.

MKE Urban Trail Connections si sforza anche "di rendere Milwaukee il centro per la mountain bike urbana (e urbana adiacente) nel Midwest.

"Considerando la moltitudine di reti di sentieri che offrono una varietà di esperienze a livello di abilità nella grande regione di Milwaukee, tra cui la morena settentrionale e meridionale di Kettle, il Parco di Minooka, le colline blu glaciali, la valle della Pleasant, i sentieri di Wauwatosa, la regione ha un inizio eccellente .

C'è un'area che è priva di una rete di sentieri per mountain bike, ed è il centro di Milwaukee, ed è qui che il gruppo cerca di incorporare percorsi per le persone di Milwaukee e oltre per cavalcare attraverso paesaggi selvaggi.

"Uno dei nostri obiettivi è quello di avere un sistema di sentieri costruito sul lato nord", ha affermato Cole.

"Il nostro motto è diventato 'Se lo costruisci, verranno' e se costruiamo un sistema di sentieri le persone lo guideranno", ha affermato Cole. "Se si tratta di un sistema di sentieri in cui le persone possono guidare la propria bicicletta fuori dall'Oak Leaf Trail, ad esempio, siamo fiduciosi che il sentiero sarà un punto di destinazione per il Wisconsin sud-orientale".

Il gruppo dice che stanno esplorando il potenziale dei percorsi per mountain bike per tessere un giorno attraverso la Havenwoods State Forest, che contiene 237 acri tra Mill Rd., Silver Spring Dr., Sherman Blvd. e una base di reclutamento dell'esercito americano.

"È accessibile ed è stupendo", afferma Cole.

"Un altro luogo in cui abbiamo un certo slancio è potenzialmente sotto lo svincolo Marquette", ha detto Shimko. "È eccitante e sarebbe davvero accessibile per molte persone".

Molti sottopassi sono diventati sedi di attività sportive, uno dei primi e più famosi è il Burnside Skatepark a Portland, nell'Oregon. L'area si è evoluta da un sottopassaggio impreciso e poco illuminato in uno skatepark fai-da-te in cui le persone promuovevano la comunità. Oggi è diventata una destinazione accettata da gente del posto e skateboarder di tutto il mondo per visitare, pattinare e immaginare i parchi nelle proprie città.

"Nello stesso modo in cui puoi camminare fino al tuo parco locale o al tuo campo da basket locale, speriamo che tutti abbiano la possibilità di andare a cavalcare facilmente all'interno di qualsiasi comunità, sicuramente in città", ha affermato Shimko.

Per ora, in questa particolare domenica, 19 giugno 2022, il gruppo si diverte a distruggere i sentieri a Franklin, al confine meridionale della contea di Milwaukee. Perché qualcuno l'ha costruito - e sono venuti.